Il 10 dicembre di ogni anno viene celebrata la Giornata delle Marche. Mediante questa ricorrenza la Regione Marche ha voluto offrire alla comunità l’occasione per riflettere e sottolineare la storia, la cultura, le tradizioni e le testimonianze della comunità marchigiana, per rafforzarne la conoscenza e il senso di appartenenza.

La Giornata delle Marche è quindi uno straordinario momento di condivisione, di riflessione e di rilancio della nostra presenza in Italia e nel mondo.

In particolare, con la Giornata delle Marche la Regione ha inteso promuovere ed attuare l’organizzazione di convegni, manifestazioni e seminari, iniziative culturali, editoriali e di carattere didattico e di ogni altra manifestazione ritenuta idonea per il conseguimento delle finalità che hanno ispirato la stessa legge con particolare attenzione al mondo scolastico e giovanile verso il quale le iniziative sono indirizzate in modo prioritario. 

Il 10  dicembre è una data simbolica: in ogni parte del mondo, i marchigiani si ritrovano per la solennità della Madonna di Loreto, riconosciuta universalmente come riferimento ideale e spirituale della propria terra e delle proprie origini. Coincide con la Giornata della pace voluta dal Consiglio regionale delle Marche, ed è il giorno della dichiarazione dei diritti dell'uomo.

L’idea di costruire un collegamento con i marchigiani residenti all’estero attraverso celebrazioni ed eventi è nata nel 2005, dall’Argentina, il Paese dove si è concentrata la maggiore emigrazione dei nostri corregionali tra l’800 e il ‘900

Manifestazioni Leopardiane - Novembre


 

Assemblea generale annuale 9 marzo a Bettembourg


 

immagini del nostro pranzo marchigiano il 15 febbraio


 

SALON DU LIVRE 2 - 3 MARZO

Anche quest'anno abbiamo deciso di ripresentare una delle eccellenze della nostra Regione, forse non troppa conosciuta, l'editoria Marchigiana.

Le Marche contano alcune decine d'editori, certi di piccole dimensioni ma altri più importanti conosciuti anche a livello nazionale e che editano pubblicazioni di tutti i generi: manuali scolastici, libri per bambini, libri d'arte, guide turistiche, romanzi di tutti i generi.

Lo scopo che ci siamo fissati quest'anno è di valorizzare l'attività editoriale prodotta nella regione, ma anche per promuovere le peculiarità culturali e le eccellenze del territorio.

Sul nostro stand presenteremo e venderemo i libri di alcuni editori ai quali abbiamo chiesto di inviarci i loro testi che abbiano un rapporto con la nostra Regione.

Immagini del nostro stand


le attività sono classificate per anno di svolgimento:

2018

2017

2016

2015

2014

2013